EU e-Privacy Directive

Il titolare del sito internet e chi per esso collabora, si dichiarano estranei alle questioni date dagli autori nei vari post inseriti,e si offre possibilità di rettifica immediata se non ancora moderata.
 
info@denunceitaliane.it

 

(email riservata alle sole moderazioni. Per qualsiasi domanda o esperienza, utilizzare il forum)

L'inserimento di qualsiasi dato sensibile legato a persone o aziende è vietata su questo forum.

Siate consapevoli di quello che scrivete perché rischiate fino a 6 anni di carcere. La legge sul cyberbullismo è passata dalla camera al senato per poi ritornare alla camera, ed è stata confermata definitivamente a Settembre 2016. Peccato che in questo giro di conferme la legge è stata snaturata dal suo contenuto iniziale, ed ora è possibile portare penalmente in giudizio una persona per qualsiasi offesa ricevuta dalla stessa in internet.

Ad esempio un onesto cittadino è stato truffato, racconta la sua vicenda in internet, magari riportando dati sensibili o aggettivi diffamatori verso il truffatore e lui  può portare in giudizio penale l'onesto cittadino il quale si troverà ad affrontare un processo e rischiare fino a 6 anni di carcere. Mentre il truffatore che a questo punto affronterà anche il suo processo difficilmente sconterà giorni in galera perché molto dipenderà dalla scaltrezza di come riporterà la sua versione dei fatti e credo non avrà problemi visto che già usa la scaltrezza per truffare onesti cittadini, ed in più c'è da fare una riflessione sulle leggi legate alle truffe online che ancora non sono efficaci, dato che nel 2015 sono state fatte truffe in internet per un valore di € 9000000000, (si, hai letto bene ! Nove miliardi di euro), solo in Italia.

Leggete i termini d'uso del sito prima di postare o aprire nuovi topic.

€ 336.740,21

Totale importo truffato segnalato.

Leggi le varie esperienze !!

€ 7.199

Totale importo recuperato segnalato.

Leggi le varie esperienze !!

€ 28,89

Totale donazioni.

Leggi le varie donazioni !!

Mini Guida acquisti sicuri online

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Provo a scrivere questa guida per aiutare i meno esperti nel capire se il sito internet dove vorrei acquistare dei prodotti è una truffa o meno.

Se avete altre informazioni scrivetelo, in questo modo possiamo aggiungerle in questa mini guida.

 

Controllare presenza dei dati importanti.

- Partita IVA

Se non è presente la partita iva al 99% è una truffa, è obbligatoria in Italia per le aziende che vendono tramite e-Commerce e bisogna riportarla sul sito internet . Se il sito internet è straniero prestate molta attenzione.

Naturalmente una partita iva può essere falsa o appartenere ad altra attività, per un controllo e per maggiore sicurezza possiamo collegarci al sito internet dell'agenzia delle entrate e verificare il numero della partita iva, direttamente a questo link, (nel momento in cui scrivo questa guida).

Se a vendere il prodotto è un privato, quindi senza partita iva e senza un e-Commerce ma utilizzando siti internet di annunci come subito.it o kijiji.it, prestate molta attenzione sui metodi di pagamento spiegati più avanti.

 

- Indirizzo

Altro dato importante che dobbiamo trovare è l'indirizzo dell'attività. Se vendo e voglio avere maggiore visibilità metterò il mio indirizzo in modo da essere raggiunto anche fisicamente, diffidate se non è presente.

Anche se è presente un indirizzo questo non vuol dire che posso fidarmi al 100% magari è un indirizzo che non esiste.

Controllare l'indirizzo può essere utile, collegatevi a goole maps o bing maps cercate l'indirizzo per capire se corrisponde al tipo di attività indicata, in modalità Street View, su goolge maps, si riesce ad avere una visuale migliore.

 

- Telefono

 Anche qui dato obbligatorio per chi vende, se manca un numero di telefono prestate molta attenzione potrebbe essere una truffa.

Un numero di telefono però può essere presente è utilizzato per truffare. Per controllare un numero di telefono se è stato segnalato come truffa potete utilizzare diversi siti internet come: tellows.it, chi-chiama.it, unknownphone.com.

Potete utilizzare applicazioni per smartphone come TrueCaller, o Hiya: blocco e ID chiamante, per riconoscere e bloccare numeri di telefono o applicazioni simili.

 

 

Metodi di pagamento

- Paypal

La presenza di paypal come metodo di pagamento è sicuramente una delle soluzioni migliori ed è quella maggiormente utilizzata per acquistare online. Se non è presente prestate molta attenzione perché in caso di truffa sarà difficile che rivedrete i vostri soldi, a differenza di paypal che garantisce su gli acquisti e può intervenire sul venditore.

 

- Carte prepagate con o senza iban

Questi sono i metodi di pagamento maggiormente utilizzati dai truffatori, sopratutto carte prepagate intestate a prestanomi, prestate molta attenzione quando vi chiedono di versare su una di queste carte, specialmente su siti internet di annunci, se è un truffatore la possibilità di riavere i vostri soldi è molto ma molto bassa.

Questo pensiero può far storcere il naso a chi onestamente vende qualcosa e si pagare su queste carte, posso comprenderlo, ma da venditore devo mettermi dalla parte di chi compra ed offrire la maggior sicurezza possibile evitando di utilizzare quelle carte o affiancando altri metodi di pagamento come payapl, la consegna a mano, il contrassegno, ecc.. almeno questo è il mio pensiero.

Potete controllare la validità di una carta di credito su siti internet come: renatoweb.it/cartacredito.

 

 

Whois di un sito

Questa è una parte molto importante perché permette di capire subito a chi appartiene il dominio (cioè l'indirizzo internet), quindi il sito internet dove vorremo fare degli acquisti.

Ultimamente molti siti internet anche se hanno un dominio italiano (.it) purtroppo sono siti truffa intestati ad aziende o persone residenti all'estero. Un sito internet con dominio italiano (.it) deve avere un proprietario che risiedere in Italia.

Vediamo i passaggi per capire qual'è il dominio e a chi appartiene.

 

- Determiniamo il dominio del sito internet

Il domino non è nient'altro che l'indirizzo internet del sito internet in questione. Ad esempio se prendiamo il dominio di questo sito internet leggeremo qualcosa di simile, nella barra degli indirizzi, a seconda di dove ci troviamo all'interno del sito internet:

https://www.denunceitaliane.it/forum/ultime-denunce-scritte.html

Dal link sopraindicato individuiamo Il dominio che sarà:

denunceitaliane.it

 

- CONTROLLATE IL NOME DEL DOMINIO prima di fare acquisti.

Il più delle volte la truffa avviene su un sito internet con dominio non pertinente ai prodotti presenti nel sito internet stesso. Ho notato che i truffatori prendono di mira i domini che non sono stati rinnovati, forse perché l'azienda è fallita o perché quel dominio non è più di interesse da chi l'aveva comprato, sta di fatto che vengono utilizzati dopo il loro disuso.

 

- Proprietario del dominio

Possiamo controllare attraverso un servizio gratuito di whois a chi affettivamente appartiene quel dominio, quindi, il sito internet in questione.

Tra i siti internet più utilizzati troviamo  whois.net o whois.domaintools.com, basterà inserire il dominio nel form che troveremo a disposizione, cliccare su cerca e aspettare il risultato per analizzarlo.

Se nel risultato vediamo che il proprietario è residente all'estero mentre il dominio è italiano (.it) sicuramente siamo di fronte ad una truffa. Il dominio solitamente è di proprietà dell'azienda o del proprietario dell'azienda ma comunque residenti in italia.

Stesso discorso può valere con altri domini come .com .net .shop .uk ecc...

 

Controllare presenza sui social e nel web

- Se è presente una pagina social, visitarla per leggere commenti, vedere quanti seguono quella pagina, ecc.. può essere utile per avere maggiori informazioni su quel venditore o attività.

Anche qui esistono vari metodi per truffare e aumentare il numero dei "mi piace" o degli utenti registrati nelle varie pagine social, quindi prestate sempre molta attenzione per capire se ci troviamo magari davanti a veri commenti o a commenti generati automaticamente

- Cercare il dominio nei motori di ricerca come google.it o bing.com aggiungendo parole come, truffa, problemi, ecc.. a volte si dimostra utile nel trovare esperienze già vissute da altre persone.

 

Questa guida è soggetta ai termini d'uso di questo sito internet.

Statistiche Forum

  • Totale utenti:2956
  • Ultimo utente:Tony89
  • Messaggi totali:12.5k
  • Discussioni in totale:1205
  • Totale sezioni:1
  • Categorie totali:28
  • Aperti oggi:0
  • Aperti ieri:0
  • Risposte odierne:0
  • Risposte di ieri:0

Viribus Unitis

Donazione Paypal

Una donazione per mantenere attivo denunceitaliane.it

Non utilizzando pubblicità all'interno del sito internet dipendiamo completamente dalle donazioni.

Grazie per il supporto

Pagine Ufficiali

Sono nati, in giro per la rete, siti internet e profili social che usano il nostro stesso nome a dominio. Per chiarezza e trasparenza riporto i profili creati e gestiti da noi.

Sito internet: denunceitaliane.it

Facebook: Facebook/denunceitaliane.it

Twitter: Twitter/denunceitaliane.it

Google+: Google+/denunceitaliane.it

Youtube: Youtube/denunceitaliane.it

Revolvermap: Revolvermap/denunceitaliane.it

Queste sono le nostre pagine ufficiali, che tra l'altro non utilizziamo molto, il tempo che abbiamo a disposizione lo dedichiamo interamente al sito internet.

Altri profili o siti internet presenti nel Web non sono creati e gestiti da noi.

 

denunceitaliane.it nasce il:

18 Novembre 2008 alle ore 12:16  :-)

Interventi dell' Autorità Giudiziaria sui topic inseriti in denunceitaliane.it
Topic messi sotto indagine investigativa: 6
Topic messi sotto sequestro: 3
Topic attualmente sotto sequestro: 2
Processi penali in cui denunceitaliane.it è chiamata in giudizio: 2
Processi civili in cui denunceitaliane.it è chiamata in giudizio: 1
Processi in corso: 3
 
 
Parlano di noi: