Benvenuto !

Condividere la propria esperienza può aiutare altre persone.
  1. mangiavillano
  2. Violenze e Bullismo domande e segnalazioni
  3. Domenica, 06 Marzo 2011
  4.  Iscriviti via mail
Salve io sono un ragazo, che pultroppo ,Mia Mamma a avuto un grave incidente a casa e caduta dalle scale causandosi un grave trauma cranico ,ho portato immediatamente mia mamma all'ospedale ed e stata ricoverata sei mesi,( Tra la vita e la Morte con grave trauma cranico e perdita di Memoria).Fortunatamente sono riusciti a salvarla tuttora e viva .
Solo che io essendo disoccumato e abitando ancora acasa di mia Mamma, ho preferito che l'assistenza lo facesse mia sorella essendo una donna più grande di me, e ha un lavoro stabile .
E quì comincia la storia, Mia sorella ha provittanto della situazione: maltrattando mia mamma e riuscita a fasi intestare la proprieta e denaro (si e fatta tutore di mia mamma ,e si e presa tutti i risparmi conservati da una vita, penzione invalidata, assicurazione , ed a costretto a mia mamma di firmare uno sfratto con lettara legale nei miei confrondi, buttandomi fuori di casa cosi facendo, a libero accesso alla vendita della casa.
Ho provato a condattare qualche avvocato,mi anno detto finche mia mamma e viva può fare dei suoi beni Quello che vuole.
Io sono stato costretto a cercarmi una casa da un mia amica dividendo l'affitto e mia sorella si è epresso tutto: terreni, Case, Box , più di € 70,000 contanti tra assicurazioni penzioni, e depositi.
Pultroppo legalmente io non ho potuto fare Nulla, perche finche mia mamma anche contro la sua volontà e vivo può fare quello che vuole dei suoi beni.
Spero che qualcuno m dia un aiuto o consiglio
Giuseppe
Vota questo post:
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Gentile mangiavillano,

Anche io ho letto la Sua storia e come gli altri in questo forum le offro la mia sincera solidarietà,
al tempo spesso però vorrei ribadire alcuni punti abbastanza ovvi per chiunque abbia orecchie per sentire:
1) oltre ad offrire un po' di conforto e qualche consiglio non possiamo certo spedirLe qualche biglietto di colore rosa o colore verdolino per aiutarla nei suoi tanti problemi, l'Italia è piena, il mondo è pieno di gente che non arriva a fine mese con affitto e bollette da pagare.... la bacchetta magica non cel'abbiamo
2) Oltre a darle qualche consiglio non possiamo offrirle una assistenza legale che forse le servirebbe nella sua complicata vicenda personale e familiare
3) questo forum dovrebbe dedicarsi a tenti argomenti, la sua storia cel'ha raccontata e noi abbiamo detto la nostra opinione, se però Lei dovesse avere anche con noi un tono TROPPO POLEMICO, come mi pare comincia ad avere, mi vedrò costretto a cancellare i suoi interventi e se dovesse continuare a inserire post ripetitivi e poco utili alla vita pacifica che questa comunità intende dare alle conversazioni, dovrò limitare la sua eccessiva polemicità.

Spero che abbia ben compreso lo spirito del mio intervento: siamo una comunità che cerca di discutere pacificamente gli argomenti che vengono proposti, se qualcuno dovesse seminare troppa zizzania verrà allontanto, prima con gentilezza e poi con ferrea determinazione.

La ringrazio per la sua collaborazione che certamente non ci farà mancare

Cordialità

Fabio Del Toro
luxlux
Moderatore
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao mangiavillano,

Purtroppo mi trovo nella tua situazione. Da quando è mancato mio padre ho perso anche la casa dove eravamo in affitto, io ho lavoravo poco perché seguivo mio padre nella sua malattia e alla fine mi sono trovato spiazzato senza soldi e senza un tetto.

Sono riuscito ad andare a convivere con un mio amico e oggi sto ancora cercando di sopravvivere facendo qualche lavoretto saltuario, che mi permette di pagare metà affitto, metà luce ed il cibo.

E come noi sono in molti in Italia purtroppo.

Nel tuo caso vista la situazione, proverei ad incontrare tua madre e nel caso non ti fosse permesso da tua sorella, andrei dai carabinieri e chiederei di essere accompagnato a vedere tua madre perché chi sta ora facendo il tutore non ti permette di vederla, e questo non è concesso al tutore senza un giustificato motivo.

Così facendo creeresti anche un precedente negativo nei confronti del tutore, che non rispettando la legge ti impedisce di vedere tua madre. Accumulando dei precedenti negativi si può mettere a discussione se quel tutore è idoneo o no per la mansione da svolgere e rivedere così chi può essere il tutore di tua madre.

Magari questo potrebbe essere un inizio per portare una parità tra te e tua sorella, almeno questo è il mio pensiero, spero ti sia utile.

Un abbraccio.
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Caro "Mangiavillano",

a questo punto, l'unica cosa da fare, e lo dico senza ipocrisia, è "pregare".

Come si suol dire, la speranza.. è... (e deve) essere l'ultima a morire.

Un "tips": prova a contattare gli Avvocati dell'USI, o comunque, di tutti quegli Enti che offrono ancora Assistenza Legale gratuita.


Al nostro collaboratore di cui ti parlavamo, avevano carinissimamente accordato la loro assistenza, oltre che consulenza, gratis. L'unica cosa, e non escludo che questo possa capitare anche a te.. sempre che trovassi l'USI ancora "operativo" in tal senso, è che, la legge italiana ha dei dettami così "astrusi".. che, alla persona in questione, dissero chiaramente che, per ottenere o sperare di ottenere giustizia in Italia, doveva procedere alla "denuncia legale" nei confronti di sua nonna... Ora.., puoi immaginarti.

Puoi immaginarti il perchè e del percome abbia deciso di andarsene, da qui. Cosa che, consigliamo un po' a tutti.. anche a te se, non riesci a "sbrogliare" questa situazione, e se ne hai la possibilità.



Mentre, per l'admin:

a questo link

http://www.denunceitaliane.it/forum/malapolitica/94-marcello-dellutri-condannato-per-mafia-a-sette-anni.html#94

non avete rimosso nessun link, e si tratta di un sito commerciale e comunque NON di volontariato. Per cui: la vostra "tesi", non regge.

Per quanto riguarda AgoraVOX: o non sapete "leggere tra le righe"; o non vi fidate di noi; o siete, semplicemente, ingenui.

Giacchè, noi avevamo messo in alto il vostro di link, come già spiegatovi, e non pretendavamo certo "rubarvi" la notizia ma solo diffonderla, prova ne è che sul nostro blog c'è e c'è sempre stato il rimando a voi, a questo sito,

ciò fa pensare semplicemente a che abbiano invece "voluto proprio punirvi"; anche e soprattutto perchè, foss'anche stato il caso opposto, non vi era in realtà nessun motivo concreto per toglierlo. (Per cancellare il vostro articolo, cioè.) Se non a ragione di ciò che vi ho appena detto. Avrebbero tranquillamente ringraziato della segnalazione e corretto il link.

La cosa sarebbe stata ovviamente diversa se, sul nostro blog, non avessimo mai linkato voi o specificato il vostro sito come fonte originaria della nostra notizia. Ma non è così.

Comunque, se tanto vi danno fastidio i nostri link, togliamoli pure. Tanto a noi non ci cambia un bledo. Chi ne farà le spese saranno sempre e solamente quegli utenti che leggono e scrivono, non certo noi; quegli utenti per cui voi tanto dite di voler lavorare (e "gratis"emoticon-wink Maltrattamento e Sfruttamento Anziani. Per cui, fate pure.

A noi anzi, chissà, forse state facendo semplicemente solo un favore.. Concentreremo tempi e sforzi da un'altra parte.

Saluti.


Cordialmente

Denunce In Rete -
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Via ragazzi non facciamo come i tredicenni che fanno a gara chi piscia più lontano... emoticon-smile Maltrattamento e Sfruttamento Anziani

Ho visto il sito di AgoraVOX e sarebbe utile che ci fosse ( restasse ) una collaborazione con DENUNCEITALIANE visto che mi sembrano molto imparentati negli scopi e nelle finalità.

Io propongo un riappacificamento, poi fate voi.

Salutoni

Fabio
  • Pagina :
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Sii uno dei primi a rispondere a questo post!

 

Codice-QR-denunceitaliane Maltrattamento e Sfruttamento Anziani
Auitaci a mantenere attivo denunceitaliane.it

Non utilizzando pubblicità dipendiamo completamente dalle donazioni.

Grazie per il supporto

Il supporto è attualmente Offline