Benvenuto !

Condividere la propria esperienza può aiutare altre persone.
  1. itMich
  2. Subito segnalare truffa e annunci
  3. Sabato, 13 Ottobre 2018
Sto cercando di vendere la mia auto usata su subito.it.
Premetto che il sito internet non ha nulla a che fare con il tentativo di truffa che sarebbe potuto essere effettuato a chiunque avesse messo in vendita un bene di un certo valore su qualunque sito internet.

Sono stato contattato telefonicamente da "Filippo", direttore delle poste, abita tra Mantova e Padova, abbastanza convincente ma anche troppo lusinghiero e frettoloso... Immagino tutto inventato.
Vuole la mia auto per sua moglie e siccome è un affare desidera mandarmi al più presto una caparra del 30%, 3000 Euro per bloccare l'auto. Poi sarebbe venuto a ritirare la macchina in settimana, senza averla mai vista se non in foto.
Mi chiede di recarmi ad un Postamat per effettuare la ricarica con tutte le carte bancomat o prepagate in mio possesso per vedere se con la posta almeno una funziona, dipende dal circuito dice.
Io ho preso la mia carta prepagata della banca popolare con dentro 15 euro. ( Se avete dubbi avere una carta prepagata è sempre una buona idea, e soprattutto lasciarla quasi a secco )

Allo sportello Postamat lo richiamo e per telefono mi guida nella procedura di ricarica di una Postepay, la sua... Insiste a dire che serve per verificare i massimali ma di fatto mi sta guidando a versare 3000 euro sulla sua carta. Al messaggio "richiesta di versamento su carta .... ( la sua ) di 3000 euro annullo la transazione".

Ho ovviamente annullato la transazione e chiesto un normale bonifico e una copia di un suo documento d'identità per procedere in maniera più "tracciabile" e da quel momento non risponde più al telefono. 
Temo di non avere ancora venduto la mia auto ma almeno non ci ho rimesso soldi.

Non si è perpetrato nessun reato quindi non è nemmeno passibile di denuncia e non credo sia utile mettere qui il numero di telefono viste le norme sulla privacy. 

In ogni caso:

A volte abbiamo necessità di vendere, magari per problemi di lavoro o di soldi o semplicemente perché la macchina da cambiare vale più di quanto vi abbiano offerto in concessionario ed è facile cedere alla lusinga di un possibile acquirente.

Guardatevi da chi è troppo frettoloso nell'acquisto.
Non esiste NESSUNO al mondo che vi verserà denaro senza aver visto ciò che deve comprare.
Utilizzate metodi di pagamento sicuri, personalmente rifiuto anche i contanti visto che non si sa mai chi ci si può trovare davanti, se proprio devo vado accompagnato.
Un bonifico in banca è meglio di qualunque cosa e verificate che i soldi siano arrivati veramente sul conto magari con il vostro home banking!
Vota questo post:
luxlux
Moderatore
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao itMich

Grazie per aver condiviso con noi la tua esperienza, una truffa sul filo della distrazione :-)
bugg2018
Iscritto
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Cavolo, €3000 di roba? Mi dispiace per i poveretti che ci cascano...
SaugKing
Iscritto
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Diciamo che sei andato vicino a cascarci, ma fortunatamente il cervello ha lavorato a dovere nel momento decisivo. Truffa già nota da tempo, questa gente va stoppata immediatamente chiedendo pagamento con bonifico o contanti senza se e senza ma. Anche se ovviamente c'è sempre il truffatore che punta a rubare la caparra quindi ci vuole massima attenzione da entrambe le parti.
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Sii uno dei primi a rispondere a questo post!

 

Codice-QR-denunceitaliane Truffa Postamat - tentativo di farsi versare denaro su Postepay
Auitaci a mantenere attivo denunceitaliane.it

Non utilizzando pubblicità dipendiamo completamente dalle donazioni.

Grazie per il supporto

Il supporto è attualmente Offline