€ 341.905,04

Totale importo truffato.

Leggi le varie esperienze !!

€ 7.199

Totale importo recuperato.

Leggi le varie esperienze !!

€ 38,82

Totale donazioni.

Leggi le varie donazioni !!

Il titolare del sito internet e chi per esso collabora si dichiarano estranei alle questioni date dagli autori nei vari post inseriti

e si offre possibilità di rettifica immediata se non ancora moderata.

info@denunceitaliane.it

(email riservata alle sole moderazioni. Per qualsiasi domanda o esperienza, utilizzare il forum)

Leggete i termini d'uso presenti nella home page prima di postare o aprire nuovi topic.

Domanda Consiglio su truffa subito.it e ricarica postepay

30/05/2015 14:20 #8171 da Viruz
  • Viruz
  • [Viruz]
  • Avatar di Viruz Autore della discussione
  • Offline

  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder

  • Messaggi: 8
  • Ringraziamenti ricevuti:

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • Ciao a tutti,
    dopo anni di compravendite on line ci sono caduto come un pollo. Trovo un annuncio interessante riguardo sedili sportivi a Terracina/Palermo, contatto il personaggio che mi sembra affidabile e ci accordiamo. Un po' per comodità e un po' perchè non credevo che si facessero truffe da 50€, scelgo la ricarica postepay della compagna del furbone. Mando foto della ricevuta di pagamento e il giorno dopo mi conferma di aver spedito il pacco. Chiedo il numero di spedizione via whatsapp e dice che me lo spedisce appena possibile. Dopo un paio di giorni ancora nulla quindi lo ricontatto. Da li partono le prese per il c**o! Varie scuse -anche un fratello in coma!!!- ma il numero non viene spedito. Dopo una frase del tipo "se non arriva oggi ti torno i soldi perchè sono abituato ad avere a che fare con persone a modo che non chiamano ogni giorno" mi viene su la carogna ed ho cominciato a registrare le telefonate, archiviare sms etc. Ho varie prove che doveva spedirmi dei sedili e manda sua mamma/compagna/non precisati ragazzi a cercare il numero di spedizione ma non arriva mai. La prossima settimana andrò dai carabinieri a fare regolare denuncia convinto che non avrò indietro i soldi ma non voglio che altri ci caschino quindi chiedo se è possibile mettere nomi, telefono, numero carta e codice fiscale, così magari qualcuno facendo una ricerca sa con chi sta trattando. Ovviamente non vorrei che questo mi controdenunciasse per qualche violazione sulla privacy/diffamazione o altro.
    Grazie.
    31/05/2015 20:47 #8174 da luxlux

  • Moderator
  • Moderator

  • Messaggi: 3357
  • Karma: 74
  • Ringraziamenti ricevuti: 356

  • Sesso: Uomo
  • Data di nascita: 06 Gen 1978
  • Ciao Viruz

    Grazie per la tua esperienza condivisa con noi. Posta i dati che andrò a moderare e speriamo siano utili a qualche altra possibile vittima
    04/07/2015 16:24 - 05/07/2015 15:13 #8369 da Viruz
    • Viruz
    • [Viruz]
    • Avatar di Viruz Autore della discussione
    • Offline

  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder

  • Messaggi: 8
  • Ringraziamenti ricevuti:

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • Dopo varie prese in giro e perdite di tempo ha detto formalmente che non mi torna nulla (come se ci credessi ancora) quindi via:
    Tale Marco C******o (se il nome è vero) di Terracina PA (ma ieri ha detto di essere di Alcamo) tel. 320*****07 che si definisce parrucchiere (dice che per quello non ha paypal, fa un altro mestiere), poi rivenditore di ricambi auto da 15 anni poi addirittura agente quando minaccio querela, in data 18/5 riceve un accredito di 65€ su postepay n°5333 **** **** 8963 intestata, dice, alla compagna codice fiscale T***********273P per la vendita di un sedile sportivo Simoni racing a 50€ più spedizione tracciabile tramite poste/sda a 15€. Un paio di gg dopo chiedo numero di spedizione che non mi viene mai fornito con scuse sempre diverse che non sempre coincidono: te lo mandano i “ragazzi”, i “ragazzi” non mettono mano nelle mie cose, te lo manda la mia ragazza, ho un fratello in coma, basta chiamare sda/poste con l'indirizzo e te lo danno (altri 5€ al call center che mi conferma nessun pacco in arrivo) ma poi viene fuori che lui spedisce 30 oggetti al giorno e quindi gli rilasciano il tracking sulla fattura dopo 60gg! Insospettito da tale comportamento faccio altre ricerche e trovo un annuncio con foto diverse ma stesso testo e zona che contatto da altra mail con altro nome. Mi risponde la stessa persona che vuole vendere gli stessi sedili. Continua a pubblicare annunci leggermente diversi che, quando trovo, faccio bloccare da subito.it. Continua a rispondere al telefono ma fa finta di non capire che se non mi da il numero di spedizione non posso "andare a rompere alle poste per quella merda di sedile, pure spedito" (così dice) come mi invita a fare. Dopo vari messaggi whatsapp a cui non risponde finalmente arriva il 18/6 (30gg in cui avrebbe tempo per spedire la merce) e, dopo aver offeso me, la postale e i corrieri, dice che mi rimborsa tramite bonifico bancario. Invio i dati per il bonifico e mi fornisce un numero di c.r.o. Da una ricerca on line sembra sia facile generare un numero c.r.o. conoscendo i dati del beneficiario. Il giorno seguente vado in banca e ovviamente non c'è il bonifico e mi dicono che con le nuove disposizioni il c.r.o. non esiste più, ci sono i trn e comunque dovrebbe vedersi nei movimenti ma ovviamente continua ad insultare che ci vogliono almeno 3gg. Una settimana dopo ancora nulla. Dopo aver fatto notare la cosa mi prendo anche delle minaccie. Ieri chiamo e sento una cosa strana nella segreteria che mi fa pensare abbia bloccato le chiamate dal mio numero. Un paio di minuti dopo provo a chiamare col telefono di mia mamma ma mentre parte la chiamata mi arriva sms quindi credo che il telefono abbia fatto solo uno squillo. Verifico l'sms con scritto “chiamo dopo” e immediatamente richiama il numero di mia mamma. Faccio notare che non può rispondere a me ma richiama altri e il personaggio ha la faccia tosta di dire che è sempre un problema mio che non mi fido, alle 15.30 andrà in banca a verificare e se c'è qualche problema mi fa una carica postepay. Dopo un mese di “ti faccio sapere/avere” non voglio fornire altri dati personali, ha scelto lui il bonifico dato che “mi va meglio, te lo faccio in giornata”. Ovvimante non si è fatto sentire. Continua a prendermi per il culo dicendo che ha i miei soldi, che se ne sbatte etc. Non so se è una truffa o altro ma sicuramente io ho pagato, lui non ha ancora dimostrato di avere spedito e nemmeno di avermi rimborsato. Ho varie prove di quello che sto segnalando, registrazioni e messaggi whatsapp, sms e telefonate che sto registrando sempre. Per la querela mi ci metterò un po' dato che non posso portare file audio e scrennshot ma le fdo voglio tutto in copia cartacea ma verrà sicuramente fatta a breve vista la faccia tosta del personaggio. Se qualcun' altro ha avuto problemi o è stato contattato per altre "vendite" con la stessa persona mi contatti. Grazie.
    Ultima Modifica 05/07/2015 15:13 da luxlux.
    04/07/2015 17:17 #8370 da Viruz
    • Viruz
    • [Viruz]
    • Avatar di Viruz Autore della discussione
    • Offline

  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder

  • Messaggi: 8
  • Ringraziamenti ricevuti:

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • se possibile lasciare in chiaro i dati, li ho già lasciati si altri forum e me ne assumo la responsabilità dato che ho prove di ciò che scrivo.
    grazie.
    05/07/2015 15:26 - 05/07/2015 15:28 #8371 da luxlux

  • Moderator
  • Moderator

  • Messaggi: 3357
  • Karma: 74
  • Ringraziamenti ricevuti: 356

  • Sesso: Uomo
  • Data di nascita: 06 Gen 1978
  • Ciao Viruz

    Ho moderato i dati per come riportato nei termini d'uso del sito.
    denunceitaliane.it/

    Dal tuo racconto si capisce al 100% che è un truffatore e forse anche un tantello più furbo della media. Meglio se ti sbrighi per la denuncia-querela, lo sai che dopo 90 giorni dal fatto non si può più fare denuncia ? Abbiamo a dipsosizione 90 giorni per sporgere denuncia, dopo non si può fare e forse il truffatore tira per le lunghe prorpio per raggiungere i 90 giorni.

    Anche se hai tutte le prove, devi passare per un processo per far valere le tue ragioni attraverso le tue prove. Fino a quel momento il truffatore è tranquillo e non considerato tale e potrebbe magari decidere (prima del processo che puoi avviare) di denunciarti penalmente per diffamazione, per questo è sembre meglio non inserire dati e aggettivi dispregiativi dell'interessato o possibile truffatore.

    Nel nostro caso avendo moderato siamo tranquilli ed in più fino a quando google non cancellerà la sua cache compariranno nei risultati i siti contenenti quei dati anche se moderati sui siti internet di origine.
    Ultima Modifica 05/07/2015 15:28 da luxlux.
    Tempo creazione pagina: 0.151 secondi

    Viribus Unitis

    Donazioni tramite Paypal.me

    Donazioni per la gestione, la manutenzione, l'hosting e il dominio per denunceitaliane.it.

    Per aiutarci a mantenere attivo denunceitaliane.it puoi utilizzare il seguente link paypal.me/denunceitaliane

    Non utilizzando pubblicità all'interno del sito internet dipendiamo completamente dalle donazioni.

    Grazie per il tuo supporto.