€ 341.905,04

Totale importo truffato.

Leggi le varie esperienze !!

€ 7.199

Totale importo recuperato.

Leggi le varie esperienze !!

€ 38,82

Totale donazioni.

Leggi le varie donazioni !!

Il titolare del sito internet e chi per esso collabora si dichiarano estranei alle questioni date dagli autori nei vari post inseriti

e si offre possibilità di rettifica immediata se non ancora moderata.

info@denunceitaliane.it

(email riservata alle sole moderazioni. Per qualsiasi domanda o esperienza, utilizzare il forum)

Leggete i termini d'uso presenti nella home page prima di postare o aprire nuovi topic.

Domanda Transazione su Subito.it:l'acquirente rivendica cose che invece ha avuto

25/07/2013 16:37 #3187 da kiba
  • kiba
  • [kiba]
  • Avatar di kiba Autore della discussione
  • Offline

  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder

  • Messaggi: 3
  • Ringraziamenti ricevuti:

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • Buon pomeriggio!
    Volevo iniziare il mio primo messaggio col ringraziare questo forum e i moderatori per l'aiuto che date a noi utenti in difficoltà, fate veramente un gran lavoro!
    Ho un parere da chiedervi. Circa 3 settimane fa ho venduto su Subito.it, tramite inserzione, delle carte di un noto gioco di carte collezionabili per una somma irrisoria (15 euro), compresi ben 6 euro di spedizione con Posta Raccomandata.
    Ovviamente una volta spedito ho mandato all'acquirente tutta la documentazione fotografica, compresa la foto della ricevuta di spedizione (però ho inserito l'indirizzo di spedizione di un mio amico, perché quella settimana sono stato da lui e se il pacco fosse tornato indietro ne avrei verificato subito il contenuto).
    Sono stato pagato tramite ricarica telefonica sul mio numero di cellulare.
    Una volta arrivato il pacco, l'acquirente sostiene che mancano 3 carte che a lui servivano, ma che io sono sicuro di aver messo. E' evidente che ha intenzione di marciarci sopra.
    Volevo sapere se posso tranquillamente evitare di ottemperare alle sue richieste, dato che ho la coscienza pulita e tutta la documentazione in mio possesso. Mica lui può intraprendere qualcosa?
    Grazie mille! XD
    25/07/2013 22:59 #3191 da luxlux

  • Moderator
  • Moderator

  • Messaggi: 3357
  • Karma: 74
  • Ringraziamenti ricevuti: 356

  • Sesso: Uomo
  • Data di nascita: 06 Gen 1978
  • Ciao kiba,

    Ovviamente una volta spedito ho mandato all'acquirente tutta la documentazione fotografica, compresa la foto della ricevuta di spedizione (però ho inserito l'indirizzo di spedizione di un mio amico, perché quella settimana sono stato da lui e se il pacco fosse tornato indietro ne avrei verificato subito il contenuto).


    Prassi insolita, ma accettabile anche se con qualche dubbio, visto che la partenza del prodotto (cioè dalla tua azienda) non corrisponde con quella dell'indirizzo del tuo amico, da dove è partito il pacco.

    Sono stato pagato tramite ricarica telefonica sul mio numero di cellulare.


    Per un venditore è un pagamento molto strano che porta subito a pensare ad un truffatore. Non si ci fa pagare attraverso una ricarica telefonica..... e se poi ci sono problemi sul prodotto come si dimostra che ti ho pagato ? sicuramente non con una ricarica telefonica, quindi che sicurezza stai dando al tuo cliente ?

    Se incontravi chi pensa come me, non concludevi sicuramente la vendita, anzi..... qualche dubbio e controllino forse ci sarebbe stato.

    Una volta arrivato il pacco, l'acquirente sostiene che mancano 3 carte che a lui servivano, ma che io sono sicuro di aver messo. E' evidente che ha intenzione di marciarci sopra.


    Truffe come questa purtroppo ci sono e continuano ad esserci.

    Cosa hai riportato sull'annuncio ? Se mancano oggetti dichiarati nella vendita, forse si riesce a prevalere sul venditore.

    Ma anche se ci fossero stati tutti gli oggetti e chi compra pensa di farci la cresta dichiarando che non c'erano, allora si apre un caso giudiziario dove diventa difficile dimostrare chi ha ragione o torto, e se li ha presi il corriere ? oppure chi ha spedito ? o forse chi ha ricevuto il pacco ?

    Quindi credo che puoi stare tranquillo se realmente sei tranquillo perchè hai fatto tutto in onestà.

    Se hai riportato che vendi una penna e spedisci e arriva una penna, perlopiù con tutta la documentazione, poi stare tranquillo.
    26/07/2013 00:24 #3192 da kiba
    • kiba
    • [kiba]
    • Avatar di kiba Autore della discussione
    • Offline

  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder

  • Messaggi: 3
  • Ringraziamenti ricevuti:

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • Ti ringrazio della risposta luxlux.
    Per prima cosa voglio sottolineare il fatto che non sono un venditore professionista ma un semplice ragazzo che non gioca più e l'ha messo in vendita, quindi non penso si tratti di una compravendita vera e propria, ma solo uno "scambio" che si basa sulla fiducia reciproca! Io ho proposto varie metodologie di pagamento, e se questa andava bene ad entrambi non penso sia una cosa negativa!
    Anzi, non trattandosi di un pagamento, io potrei aver semplicemente fatto finta di non aver ricevuto nulla o di avergli dato il numero sbagliato e niente sarebbe cambiato, invece ho dimostrato di essere in buonafede e ho spedito l'oggetto persino con una spedizione tracciabile e costosa.
    Scusami tanto ma non ho capito il fatto della sicurezza da dare al "cliente", potresti spiegarmelo? Se è lui stesso ad effettuare preventivamente la ricarica, significa che gli va bene come prassi, no?
    In sintesi posso evitare di cedere alla sua richiesta, trattandosi di una cifra comunque irrisoria?
    Grazie mille di nuovo! :)
    26/07/2013 00:34 #3193 da kiba
    • kiba
    • [kiba]
    • Avatar di kiba Autore della discussione
    • Offline

  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder

  • Messaggi: 3
  • Ringraziamenti ricevuti:

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • luxlux ha scritto: Ciao kiba,
    Truffe come questa purtroppo ci sono e continuano ad esserci.

    Cosa hai riportato sull'annuncio ? Se mancano oggetti dichiarati nella vendita, forse si riesce a prevalere sul venditore.

    Ma anche se ci fossero stati tutti gli oggetti e chi compra pensa di farci la cresta dichiarando che non c'erano, allora si apre un caso giudiziario dove diventa difficile dimostrare chi ha ragione o torto, e se li ha presi il corriere ? oppure chi ha spedito ? o forse chi ha ricevuto il pacco ?

    Quindi credo che puoi stare tranquillo se realmente sei tranquillo perchè hai fatto tutto in onestà.

    Se hai riportato che vendi una penna e spedisci e arriva una penna, perlopiù con tutta la documentazione, poi stare tranquillo.


    Scusami di nuovo, ma, una volta che il pacco è arrivato, come nel mio caso, come farei io a dimostrare che l'acquirente ha sostituito una carta da 2 grammi presente nel pacco con un'altra diversa, e poi dice che gli è arrivata una cosa diversa?!? Per questo mi pare assurdo venirne a capo! E lui non potrebbe fare lo stesso con me!

    Poi penso che in queste cose piccole, al massimo tentano di metterti sotto pressione e vedere se il venditore cede, ma senza poi arrivare ad un nulla di fatto! (poi per qualche euro se ne dovrebbero affrontare migliaia di spese processuali e viaggi, quindi penso che nessuno sano di mente lo farebbe, giusto?)
    Buonaserata!
    30/07/2013 15:45 #3199 da luxlux

  • Moderator
  • Moderator

  • Messaggi: 3357
  • Karma: 74
  • Ringraziamenti ricevuti: 356

  • Sesso: Uomo
  • Data di nascita: 06 Gen 1978
  • Ciao, kiba rispondo ora che abbiamo risolto i problemi di login.

    Scusami tanto ma non ho capito il fatto della sicurezza da dare al "cliente", potresti spiegarmelo? Se è lui stesso ad effettuare preventivamente la ricarica, significa che gli va bene come prassi, no?
    In sintesi posso evitare di cedere alla sua richiesta, trattandosi di una cifra comunque irrisoria?


    Non credo che tu sia un truffatore. Dare più sicurezza, significa trovare sempre un modo dove il cliente si senta protetto e sicuro. Magari con un pagamento non fatto con ricarica telefonica e cose di questo tipo, anche se a lui può star bene.

    Se tu hai fatto tutto in maniera onesta e precisa, puoi stare sereno. Molto probabilmente ci sta provando e se lui insiste potresti attivarti con una denuncia per precauzione, ma meglio sarebbe sentire un avvocato, per procedere nei migliore dei modi.
    Tempo creazione pagina: 0.312 secondi

    Viribus Unitis

    Donazioni tramite Paypal.me

    Donazioni per la gestione, la manutenzione, l'hosting e il dominio per denunceitaliane.it.

    Per aiutarci a mantenere attivo denunceitaliane.it puoi utilizzare il seguente link paypal.me/denunceitaliane

    Non utilizzando pubblicità all'interno del sito internet dipendiamo completamente dalle donazioni.

    Grazie per il tuo supporto.