Il titolare del sito internet e chi per esso collabora si dichiarano estranei alle questioni date dagli autori nei vari post inseriti

e si offre possibilità di rettifica immediata se non ancora moderata.

info@denunceitaliane.it

(email riservata alle sole moderazioni. Per qualsiasi domanda o esperienza, utilizzare il forum)

Non rispondiamo via email alle varie domande che riceviamo, utilizzate il forum per avere delle risposte.

Leggete i termini d'uso presenti nella home page prima di postare o aprire nuovi topic.

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Domanda TRUFFA ON LINE

TRUFFA ON LINE 15/10/2018 16:09 #13736

  • luxlux
  • Avatar di luxlux Autore della discussione
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
  • Messaggi: 3457
  • Karma: 74
  • Ringraziamenti ricevuti 369
[Ricostruzione Topic corrotto]

(aperto da: frankybando il 25/09/2011 17:08)

Nel mese di settembre 2011 trovai un annuncio (ma lo stesso girava in piu siti) sul sito vivastreet.it con il codice identificativo

ID34419666.
Si trattava di una vendita di un pc mac i5 da 27” da 2.66ghz ad € 850
(ma premetto che lo stesso venditore aveva in vendita piu articoli).
Cosi lasciai sullo stesso sito un commento al rivenditore pregandolo di ricontattarmi al mio numero di cellulare.
Il giorno seguente mi richiama un signore sul cellulare con tanto di
numero ( a tutto oggi squillante tranquillamente come se nulla fosse
accaduto) 3470547xxx dice di chiamarsi Fxxxxx Fxxxxxxxx residente in via
Livenza xx -33070 Fiaschetti (Pordenone) e mi dice di essere passato ad
un sistema mac piu potente e che questo lo vendeva poiche’
inutilizzato.
Gli dissi di essere interessato e gli chiesi in che modo dovevamo
procedere,gli chiesi di pagarlo via pay pal cosi come faccio da sempre
ma mi rispose che non aveva una carta post pay o…
Mi propose un vaglia veloce NOMINATIVO dove cosi solo lui con tanto di
codice fiscale e documento di riconoscimento poteva andare ad incassare.
Cosi facemmo la mattina del 22/09/2011 mi recai all ufficio Postale di
Tito scalo (pz) chiesi all addetto se fosse stato un modo sicuro per
pagare un oggetto trovato su internet,mi rispose certo i rischi ci sono
sempre ma bisogna trovare una persona che ha documenti falsi e che ci
mette la faccia magari ripresa dalle telecamere?
Ma’ si mi fido. E faccio il vaglia .
Subito uscito dall ufficio postale lo chiamo dicendogli di aver fatto il
vaglia e che avrei aspettato la spedizione lui mi rispose che stesso in
mattinata mi avrebbe spedito il pacco con il corriere dhl veloce e
sicuro (premetto che anche le spese di spedizione erano a mio carico) e
che mi avrebbe richiamato per comunicarmi il codice della spedizione in
caso di rintracciabilita’.
Ok
La mattinata passo’ senza alcun cenno e cosi il pomeriggio e la sera in
tanto iniziai a chiamarlo e a inviargli sms ma il telefono squillava ma
non mi rispondeva e cosi iniziai a preoccuparmi,perche fino all incasso
mi rispondeva ora no? Umhhh
La mattina dopo 23/09/2011 mi recai spiegando ogni cosa alla polizia
postale (era venerdi e l agende a cui mi rivolse al quanto infastidito e
scocciato mi rispose di tornare lunedì ormai era fine settimana. Da non
crederci e che avrei fatto meglio a recarmi dai carabinieri(ma come
internet!!! dovrebbe essere materia principale della polizia postale
!!!!) e me ne andai.
Entrai cosi nell ufficio postale e chiesi dopo aver aspettato un ora il
mio turno se quel vaglia fosse stato incassato,dopo vari controlli l
addetto mi disse che era stato incassato e di piu’ che era stato
incassato nell agenzia n.51149 a Venosa (provincia della mia stessa
citta’).
Ma come il sig franco Fxxxxxxxx di Pordenone con tanto di accento del
nord che incassa il vaglia a venosa in Basilicata? . E capii e’ una
truffa ed ho perso esattamente poco meno di un mese di lavoro 850€ .
Scappai subito dai carabinieri di Potenza spiegando e denunciando l accaduto.
La denuncia e’ stata fatta e partiranno lo spero al piu presto i
controlli etc.. anche perche ripeto il cellulare di questo signore
ancora squilla ( ed io con un altro numero sono riuscito anche a
risentirlo solo che naturalmente riconoscendomi riaggancio’) .
Feci dei controlli la stessa sera ricercai se tramite pagine bianche su
internet riuscivo a risalire a quel nome Fxxxxx Fxxxxxxxx o se qualcuno
conoscesse una persona con quel nome.
Feci diverse chiamate fino a trovare la famiglia Fxxxxx Axxxxxx in via Livenza xx – 330070 – fiaschetti - pn
Mi rispose una signora gli dissi che cercavo un tale Fxxxxxxxx poiche
ero interessato alla vendita di un pc, mi rispose che in effetti il
figlio si chiamava Fxxxxxxxx ma che non aveva nessun computer da
vendere,una parola e un'altra e arrivammo a parlar dell accaduto.
La signora mi disse di essere dispiaciuta anzi che suo figlio qualche
tempo prima era stato contattato dai carabinieri di Caneva per aver
venduto una chitarra da 1100 € ad un ragazzo Siciliano e che una volta
incassato non avrebbe consegnato nulla, ma che tutto dopo vari controlli
decadde perche a sentir lei non aveva commesso il fatto.
Gli dissi alla signora di avvisare il figlio dell accaduto e che forse
avrebbe fatto bene a contattare i carabinieri denunciando un furto di
identita’.
Gli indirizzi del delinquente ancora attivi
indirizzo mail bigo***@libero.it – il suo numero di telefono 347/0547xxx
sia su vivastreet.it che secondavano.it ancora girano i suoi annunci .
Io ho perso i soldi ma spero che le forze dell ordine o… scovino questo
delinquente punendolo per i reati che svolge e facendogli capire che le
persone come me fanno sacrifici e magari debiti per acquistare un
oggetto tanto desiderato .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da luxlux.

TRUFFA ON LINE 15/10/2018 16:10 #13737

  • luxlux
  • Avatar di luxlux Autore della discussione
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
  • Messaggi: 3457
  • Karma: 74
  • Ringraziamenti ricevuti 369
[Risposta di luxlux del 25/09/2011 22:34]

Grazie frankybandog per il tuo contributo.

Una storia che lascia pensare ad un effettivo furto d'identità da parte
di qualcuno. Hai provato a chiedere alle forze dell'ordine di risalire
gli indirizzi ip, magari utilizzando l'email stessa, oppure hanno
provato a triangolare il numero di telefono o ad intercettarlo ? magari
riescono a raggiungerlo e potrebbero tendergli una trappola informatica.
;)

Ho moderato il cellulare, il nome e il cognome come da i termini d'uso del sito, anche se credo fortemente che siano falsi o appartenenti ad altre persone.

Tienici aggiornati e buona fortuna per il suo ritrovamento !!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da luxlux.
  • Pagina:
  • 1
Moderatori: SaugKing
Tempo creazione pagina: 0.239 secondi
Powered by Forum Kunena

Viribus Unitis

Donazioni tramite Paypal.me

Donazioni per la gestione, la manutenzione, l'hosting e il dominio per denunceitaliane.it.

Per aiutarci a mantenere attivo denunceitaliane.it puoi utilizzare il seguente link paypal.me/denunceitaliane

Non utilizzando pubblicità all'interno del sito internet dipendiamo completamente dalle donazioni.

Grazie per il tuo supporto.