Benvenuto !

Condividere la propria esperienza può aiutare altre persone.
  1. katiab
  2. Lavoro domande e segnalazioni
  3. Lunedì, 14 Marzo 2011
:angry: Ciao di nuovo scusate l'interruzione come stavo dicendo ho poi firmato un contratto ha tempo indeterminato par-time ha 24 ore pomeridiane ma intercambiabili con effettivo bisogno aziendale.Da all'ora sono successe molte cose ,hanno saputo che sono brava a pulire il pesce e mi hanno proposto di stare in pescheria 2 gg la settimana in orario centrale dopo due settimane la pescheria era divenuta il mio reparto con chiusure fisse, ho fatto notare che il mio fisico non poteva reggere quel regime ma di nuovo orecchie da mercante ,mi sono fatta fare un certificato dal reumatologo in cui si attesta che per la mia malattia ho problemi seri alla deambulazione sia giornaliera privata sia nello svolgere manzioni lavorative e pure con questo dopo varie discussioni sono stata rimessain cassa.Il 17/01/11 quando è stato fatto l'inventario il padrone ha comunicato ha noi dipendenti che ddevelicenziare 5 persone e che attuerà la sua minaccia nei prossimi mesi, questo ha comportato di se unasituazione di lavoroal quanto particolare,poi l'ultima settimana di gennaio ha noi par-time(4 persone) ci dice che io nostro orario e cambiato a turno 2 ddi noi avrebbero fatto 1 settimana matt.e 1 sett. pom.;tutto filaliscio fino alla 2 settimana dello scorso mese: una delle mie colleghe(che è sua cugina acquisita)viene operata e nella mia settimana di mattina mi viene chiesto di sostiyuirla il pomerigio per 4 gg come altre volte sono stata disponibile ha farlo,la sett successiva ho fatto il mio turno pomeridiano ma per mia sfortuna sabato nonriesco ad andare al lavoro mi sono sentita male e ho avuto bisogno dell'intervento di un dottore, ho chiamato ed avvertito la capo cassiera saputolo non mi ha dato gli orari della sett. successiva dicendomi di telefonare verso le 19,00 per sapere come stavo. Io mi riprendo telefono contenta di ritornare il lunedì al mio lavoro e con sorpresa scopro di avere di nuovo orario pomeridiano e che se volevo spigazioni dovevo chiedere al principale che come il solito a quel'ora non c'e. Lunedì mattina ne parlo al dottore dicendo che x me è troppo stancante fare di nuovo il pomerigio al che mi ha dato una sett di riposo, comunicato la malattia chiedo a nome di mio marito un colloquio con il principale che è avvenuto sabato: queste sono le accuse rivolimi io soffro di manie persequtorie , lui con il certificato del reumatologo poteva licenziami e x sua benignità(a suo dire)non l'ho a fatto e poi che non è vero che lui ci haa cambiato i turni.Dopo aver chiarito, metaforicamente parlando,oggi ritorno al lasvoro con il mio turno pomeridiano con la spada di damocle dellicenziamento;mio marito ritiene il mio datore di lavoro un gran buffone ,un uomo che non rispetta mai la parola data cioè un quaqualà io non so più che fare x difendermi oltre tutto poi non abbiamo le sedie delle casse a norma e mi devo portere3 cuscini per stare comoda(questa poi è una sola delle sue inadempienze x la sicurezza dei lavoratori) scusate lo sfogo ma non sò più a chi rivolgermi per avere aiuto senza che si sappia che sono stata io ha denunciarlo ecco xchè ho chiesto il Vostro gentile aiuto.
Grazie

Katiabemoticon-unhappy non ce la faccio più
Vota questo post:
luxlux
Moderatore
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Figurati grazie a te e tienici aggiornati.

Ciao e in bocca al lupo !!
  • Pagina :
  • 1
  • 2
  • 3


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Sii uno dei primi a rispondere a questo post!

 

Codice-QR-denunceitaliane non ce la faccio più
Auitaci a mantenere attivo denunceitaliane.it

Non utilizzando pubblicità dipendiamo completamente dalle donazioni.

Grazie per il supporto

Il supporto è attualmente Offline