€ 341.905,04

Totale importo truffato.

Leggi le varie esperienze !!

€ 7.199

Totale importo recuperato.

Leggi le varie esperienze !!

€ 38,82

Totale donazioni.

Leggi le varie donazioni !!

Il titolare del sito internet e chi per esso collabora si dichiarano estranei alle questioni date dagli autori nei vari post inseriti

e si offre possibilità di rettifica immediata se non ancora moderata.

info@denunceitaliane.it

(email riservata alle sole moderazioni. Per qualsiasi domanda o esperienza, utilizzare il forum)

Leggete i termini d'uso presenti nella home page prima di postare o aprire nuovi topic.

Domanda Truffa su ebay con venditore a sua volta truffato.

05/05/2015 21:05 #8044 da Bob_Kane
  • Bob_Kane
  • [Bob_Kane]
  • Avatar di Bob_Kane Autore della discussione
  • Offline

  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder

  • Messaggi: 3
  • Ringraziamenti ricevuti:

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • Salve vi espongo la mia esperienza: ho acquistato della merce per un valore di quasi 400€ su ebay da un venditore con tutti i feedback positivi. Ho effettuato il pagamento con postepay e dopo innumerevoli rimandi della spedizione e ritardi nelle risposte, dopo circa un mese da quando ho effettuato il pagamento e aperto il reclamo su ebay per oggetto non ricevuto, il venditore mi risponde dicendo che aveva spedito e mi ha fornito i codici. Dopo una settimana mi arriva il pacco che contiene tutt'altra merce rispetto a quella acquistata, di valore molto inferiore e soprattutto che a me non interessa.
    Dopo avergli scritto mi ha risposto dicendomi che lui di tanto in tanto trovava delle occasioni online da persone terze per prodotti che sapeva che poteva rivendere ad un prezzo leggermente maggiorato e che aveva a sua volta acquistato la merce e fornito i miei dati al suo venditore, solo che questa terza persona a sua volta prima doveva spedire e poi è scomparsa e lui sta cercando di contattarla ma pensa che sia una truffa. Non so se credergli, ma a giudicare dai feedback (molti e tutti positivi) e da come si è posto inizialmente potrebbe essere vero.
    Se fosse vera questa storia che è stato truffato, il venditore da cui ho acquistato è a sua volta un truffatore o no? Se non mi restituisce i soldi (che in caso, penso che parte di questi li abbia usati per pagare a sua volta per pagare la terza persona) cosa posso fare? La questione sarebbe di competenza del giudice civile o penale?

    Poi nel caso della denuncia mi sono informato su internet e anche chiamando la polizia postale, e mi hanno detto che se la denuncia fa il suo corso, con successivi accertamenti e indagini, subito dopo parte direttamente la richiesta del giudice per l'udienza che si terrà nel luogo dove risiede o dove ha attivato la postepay la persona che vado a denunciare e che quindi mi devo recare a spese a mio carico lì, con ulteriori spese che potrebbero equivalere quasi in toto a quello che dovrei avere come risarcimento. E nel caso in cui non dovessi recarmi al tribunale potrei a mia volta essere sanzionato o pagare una multa.
    Però leggendo altre discussioni qui sul forum ho letto che dopo le indagini potrei essere io a decidere se citare questa persona o meno.
    Qualcuno potrebbe chiarirmi quale delle due è quella vera.

    Grazie
    06/05/2015 00:55 #8046 da luxlux

  • Moderator
  • Moderator

  • Messaggi: 3366
  • Karma: 74
  • Ringraziamenti ricevuti: 357

  • Sesso: Uomo
  • Data di nascita: 06 Gen 1978
  • Ciao Bob_Kane

    Se è un venditore onesto sicuramente ti ridarà i soldi che hai speso. Se è un truffatore dovresti riuscire a recuperare con paypal o ebay.
    Dopo che si fa denuncia partono le indagini e durano 90 giorni. Alla fine delle indagini vieni avvisato del risultato e potrai decidere se proseguire o meno per vie legali.
    06/05/2015 10:56 #8050 da Bob_Kane
    • Bob_Kane
    • [Bob_Kane]
    • Avatar di Bob_Kane Autore della discussione
    • Offline

  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder

  • Messaggi: 3
  • Ringraziamenti ricevuti:

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • Oggi ho richiamato i carabinieri per capire cosa succede successivamente alla denuncia e mi hanno ribadito che svolte le indagini, se la cosa porta buoni frutti il tutto passa al giudice e automaticamente si va in tribunale, senza che io abbia alcun potere decisionale se continuare o meno, e che quindi poi sarei sicuramente chiamato come teste con l'obbligo di presentarmi.
    Non capisco se sono io che non ho ben capito tutta sta procedura, o se si sono spiegati male i poliziotti/carabinieri che ho contattato.
    Tutto questo perché sto valutando se fare la denuncia e anche se mi duole dover lasciare perdere, se poi fossi obbligato a dover andare chissà dove per testimoniare non posso permettermi le varie spese di trasporto, alloggio e forse anche spese legali, senza nessuna sicurezza di avere un risarcimento (quindi con una spesa quasi uguale ai 400€ persi, che sarebbero a quel punto raddoppiati). Anche perché da quello che ho capito per avere il successivo risarcimento (più che altro per riscuoterlo) dovrei andare per vie legali con un decreto ingiuntivo che come cifra mi viene a costare non poco, oltre al fatto che chissà quanto tempo dovrà passare prima del termine di tutta questa trafila.
    Sono io che ho capito male oppure funziona veramente cosi?
    07/05/2015 20:03 #8054 da luxlux

  • Moderator
  • Moderator

  • Messaggi: 3366
  • Karma: 74
  • Ringraziamenti ricevuti: 357

  • Sesso: Uomo
  • Data di nascita: 06 Gen 1978
  • Se " la cosa porta buoni frutti" procedono per vie legali e tu puoi scegliere di partecipare con un tuo legale o con un avvocato di ufficio. Puoi chiedere al tuo avvocato di presentarsi al posto tuo in modo da non spendere soldi per il viaggio. Inforamrti con un legale per maggiore sicurezza, sporgi denuncia in modo che le forze dell'ordine indaghino e spera di raggiungere il se "la cosa porta buoni frutti". Sicuramente se il truffatore truffa e le vittime non denunciano, le forze dell'ordine non verranno mai a conoscenza del truffatore.
    07/05/2015 20:18 #8056 da Bob_Kane
    • Bob_Kane
    • [Bob_Kane]
    • Avatar di Bob_Kane Autore della discussione
    • Offline

  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder

  • Messaggi: 3
  • Ringraziamenti ricevuti:

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • No certo, ovviamente se non denuncio il truffatore continuerà a farlo e se tutti pensano di non denunciare i truffatori saranno sempre di più e agiranno impuniti.
    Però qui in Italia c'è un sistema che non tutela molto chi viene truffato o in generale chi sporge denuncia.
    Anche facendo andare il mio avvocato comunque dovrei pagarlo (sia le spese del viaggio, sia l'onorario per la prestazione) venendo a costare uno sproposito e pagando molto più che se andassi io. Una cosa è denunciare una persona che vive nella stessa città o in qualche città vicina potrebbe andare bene, ma se il truffatore si trova dall'altro lato d'italia? Gli stessi poliziotti che ho contattato mi hanno detto che devo valutare bene e che già con i soldi che ho perso sono quasi a limite del recuperare. Già se erano "solo" 100 euro non ne valeva la pena.
    Da quello che ho capito per amor di giustizia e di principio bisognerebbe sempre denunciare, ma purtroppo prima di farlo bisogna ragionare secondo quello che è più funzionale alla propria condizione e facendo anche i conti in tasca.
    Comunque parlerò con l'avvocato di fiducia della mia famiglia per veder che dice.
    Tempo creazione pagina: 0.315 secondi

    Viribus Unitis

    Donazioni tramite Paypal.me

    Donazioni per la gestione, la manutenzione, l'hosting e il dominio per denunceitaliane.it.

    Per aiutarci a mantenere attivo denunceitaliane.it puoi utilizzare il seguente link paypal.me/denunceitaliane

    Non utilizzando pubblicità all'interno del sito internet dipendiamo completamente dalle donazioni.

    Grazie per il tuo supporto.